Progetti di volontariato

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO "DA ZERO A CENTO" 

Progetto di lettura diffusa

“DA ZERO A CENTO” è un’associazione di volontariato che opera in campo culturale e propone una serie di iniziative per stimolare i cittadini al dialogo su tematiche di solidarietà sociale, diritti civili e volontariato culturale. Tra i suoi progetti più ambiziosi c’è quello denominato “lettura diffusa”;  un’iniziativa sperimentale per allargare la base dei lettori e, nel contempo, per rendere la lettura un’abitudine sociale diffusa e riconosciuta. I volontari dell’associazione si impegnano ad organizzare manifestazioni ed eventi per presentare libri ed autori, leggere ad alta voce e realizzare letture animate per bambini, adulti e anziani.

Chiunque può unirsi al gruppo; i lettori volontari possono essere genitori, insegnanti, studenti, appassionati di libri in genere, disposti a divertirsi e a divertire. Leggere insieme è un dono di reciproco scambio tra lettore e ascoltatore, una condivisione di un tempo e uno spazio concreti e, magicamente, di un mondo narrato, di un universo virtuale costruito dalle parole e dalle immagini del libro.

Per chi volesse avere maggiori informazioni sull’associazione e su come aderirvi:  “DA ZERO A CENTO” – via Gianolio, 26 – Bra - Tel. 0172/431281

ECCO IL NUOVO PROGETTO

  • Creazione di un gruppo di lettura che inizialmente si incontrerà a Bra presso la sede dell’Associazione Arci Bra Uni-tre, due volte al mese per dedicarsi alla lettura di autori locali,  a km 0, ovvero che risiedano o siano nati nella provincia di Cuneo o che nei loro libri ne descrivano il   Tra le letture proposte vi saranno: 
  • Organizzazione di una cena al mese nel corso della quale si potranno incontrare gli autori dei libri letti o si potranno approfondire, con la collaborazione di professionisti, le tematiche scaturite dalla lettura dei libri scelti. Gli incontri saranno inoltre dei veri e propri laboratori antispreco. Si tratterà di cene con prodotti a km 0 con il surplus di produzione destinato a diventare scarto. Quello che si vuole proporre non sarà  solo un cena che favorisca la conoscenza dei prodotti locali, ma che dia anche un insegnamento etico sulla necessità di non sprecare questi prodotti.
  • concorso per scrittori dilettanti con racconti che parlino o siano ambienti sul territorio della provincia di Cuneo. L’intento è far crescere e favorire il legame con la ns terra per valorizzarne la storia, il paesaggio e la tradizione, e di far emergere nuovi talenti.  La giuria decreterà un vincitore al quale verrà assegnato un premio in buoni libri

PROGETTI REALIZZATI